• Google Art Project
  • Facebook
  • YouTube
  • Flickr
  • Trip advisor
  • Twitter
  • Followgram
  • Pinterest

Un vivaio speciale

22/06/2013 - 24/06/2013

Mostra mercato di piante e prodotti naturali in giardino
Workshop, lezioni e attività
Sabato 22, domenica 23 e lunedì 24 giugno
dalle 10 alle 18
Ingresso libero alla mostra; ingresso speciale ad 1 euro al giardino

Ritorna Un vivaio speciale, terza edizione della mostra mercato di piante e prodotti naturali che il Borgo Medievale propone nel weekend del 22 e 23 giugno e nella giornata di San Giovanni del 24 giugno.
L’evento chiuderà la stagione primaverile con molti ospiti tra le aiuole del giardino ma anche lungo le vie, i portici e il cortile del Borgo.
Tre giorni dedicati alla vendita delle piante coltivate nel piccolo vivaio del giardino in compagnia di vivaisti specializzati piemontesi che esporranno collezioni di piante aromatiche, alimentari e ornamentali da coltivare in giardino e balcone.
Il cortile del Melograno si riempirà di piante con oltre 15 espositori, eccellenza dell’attuale vivaismo nazionale, tra cui I Fratelli Gramaglia, l’Erbaio Della Gorra, il Vivaio delle Naiadi, Le Commande, Floricoltura Veimaro e Floricoltura Lusernese, Jshandhoor, Isola Larga, Vivai Giani, Vivaio Feletig, Vivaio Millefoglie, Vivaio Albaspina e Orchideria Pozzi.   Insieme alle piante saranno protagonisti anche i prodotti enogastronomici proposti dal Paniere della Provincia e da La casa sull’Albero e i gelati di Ottimo con gusti unici presi a ispirazione da piante e fiori coltivati in giardino   Per tutti e tre i giorni saranno inoltre esposte fotografie del giardino scattate dai visitatori mentre l’installazione “Sistematica Pop”, a cura di Officina 82, suggerirà un diverso percorso di visita al giardino attraverso gli usi popolari delle piante.
Sabato 22 giugno il Borgo festeggia inoltre la Festa delle Rondini in compagnia della LIPU (Lega Italiana Protezione Uccelli), alla scoperta della colonia di rondini che ormai da anni abita le vie del Borgo Medievale. Per l’occasione verranno proposti laboratori per bambini e pannelli informativi sotto i portici della casa di Cuorgnè. Sempre sabato il pubblico potrà partecipare alle lezioni di acquarello botanico in giardino a cura di Simonetta Chiarugi, pittrice botanica (ore 10.30 e ore 16, prenotazione consigliata) e a workshop di composizione floreale a cura di Betti Calani, flower designer (ore 11.30-14 e 17 prenotazione consigliata).
Domenica 23 e lunedì 24 giugno infine saranno presentati per tutta la giornata libri e vino nel cortile di Avigliana a cura di Strada Reale dei Vini Torinesi e Libreria della Natura mentre in giardino giovani paesaggisti consiglieranno i visitatori sulle piante da coltivare in città.
L’associazione culturale Maestri di Giardino proporrà attività pratiche di giardinaggio mentre la fattoria Propolis organizzerà attività sulle api e presenterà il miele urbano prodotto sulla collina torinese.
L’area vivaio del giardino medievale, inaugurata nel 2010, è nata con l’intenzione di produrre le piante necessarie per la gestione del giardino ed essere dunque autosufficienti. Il successo delle giornate sperimentali nelle quali sono state vendute le piante eccedenti ha rafforzato questa attività, che oggi è un servizio stabile per  il pubblico del giardino. Il ricavato della vendite sarà impiegato per ristrutturare alcuni arredi del giardino e sostenere i costi di manutenzione.

Giardino del Borgo Medievale di Torino Viale Virgilio 107 - Torino
tel. 011 4431714 – 011.4431701
giardinomedievale@fondazionetorinomusei.it
Per il 22-23-24 giugno ingresso libero alla mostra mercato e ingresso tariffa speciale 1 euro al giardino.

Programma completo disponibile in versione pdf.